Hai dimenticato la password? Non sei ancora Registrato?


IL NOSTRO GIUDIZIO

Città: SAN FRATELLO
Via Latteri, 100

Provincia: MESSINA
Regione: SICILIA

Cliccate qui per visualizzare la posizione di questo locale. Per alcune zone non sono ancora disponibili le mappe.

DETTAGLI

Telefono: 338 2281315

Quanto si spende:
€ 20-22

Coperti:
80

Quando chiude:
Gio

Vuoi conoscere i migliori vini di questa regione ed i suoi prodotti DOP?
clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Se hai visitato questo Ristorante, lascia un commento per aiutare nella scelta gli altri utenti di AMORDIVINO!
CLICCA QUI

COMMENTA ANCHE TU!

- IL VECCHIO CARRO -

:: PERCHE' VISITARLO ::

La comunità di ceppo gallo-italico presente a San Fratello è, tra le siciliane, quella che ha saputo meglio conservare le sue antiche tradizioni. Visitando questa bella località durante la Settimana Santa, è da non perdere la spettacolare Festa dei giudei, curioso compromesso tra festa cristiana e rito dionisiaco di primavera. Il locale, curato e gestito dalla famiglia Oriti, si trova in via Latteri, strada principale del paese. Giuseppe, cordiale e disponibile, vi illustrerà la storia dei piatti preparati da Marianna ed Eliana, raccontandovi tutto sui boschi, i funghi e il cavallo sanfratellano che vive allo stato brado sui Nebrodi.
Si può iniziare con la gustosa provola semistagionata, il salame di suino nero dei Nebrodi, l'insalata di ovoli e porcini provenienti dai boschi circostanti; notevole, d'inverno, la zuppa di funghi. I gedi (biete) con le cotiche, inoltre, sono solo un esempio dei tanti antipasti a base di verdure spontanee di cui la zona è particolarmente ricca. I maccaruni fatti in casa trovano un ideale condimento nel sugo di maiale nero. Altre paste sono spesso abbinate a legumi freschi o secchi ed erbe spontanee: sapida e rinfrescante la ricetta col finocchietto selvatico, insolita e gustosa in autunno la pasta con le castagne. La salsiccia è sempre presente ed è accompagnata da verdure amare spontanee. Altri secondi sono il tradizionale pollo ripieno, il castrato arrosto, il coniglio al forno. Su prenotazione e per piccoli gruppi, un'indimenticabile pecora bollita. Per chiudere, buoni formaggi locali.

I consigli dello Staff:

Si preparano i tradizionali passavulanti, biscotti glassati a base di mandorle. Buone etichette regionali in cantina. Soprattutto nel fine settimana è consigliata la prenotazione.

Questo locale stato visitato 2024 volte

LASCIA UN COMMENTO
Aggiungi il Ristorante Il vecchio carro ai tuoi preferitiHai visitato questo ristorante e ne sei rimasto particolarmente colpito... Oppure vuoi suggerire qualche particolarità o qualche difetto? CLICCA QUI e lascia anche tu un commento!
Tieni d'occhio
Vuoi aggiungere questo locale ai tuoi preferiti per avere un rapido accesso? Registrati subito e scopri tutte le funzioni disponibili su AMORDIVINO! Ad esempio potresti aggiungere questo ristorante al tuo elenco dei preferiti ed avere sempre a disposizione l'elenco dei migliori ristoranti!

L'Esperto consiglia:

Meloni iblei

Esistono diverse varietà di meloni, dalla buccia variamente colorata, dal giallo al verde scuro, liscia o reticolata. Il melone più interessante dal punto di vista economico è il cosiddetto "cantalupo", molto profumato e dolcissimo, richiesto in ogni mercato con prezzi elevati: per questi motivi vie
[continua...]

NOTE INFORMATIVE
I prezzi pubblicati si riferiscono ad un pasto normale e NON comprendono le bevande.
Vi ricordiamo inoltre che le informazioni relative alle proposte culinarie, possono variare a seconda della stagione e delle occasioni. In particolar modo in locali tipici, legati al territorio, siamo stati difronte a menu variabili. E' quindi possibile non trovare gli stessi piatti indicati, ma siamo certi che la qualità sia sempre di alto livello. Vi consigliamo quindi di verificare SEMPRE le informazioni al telefono, soprattutto quando la visita comporti un sia pur breve viaggio. Questo vale anche per orari e giorni di chiusura. Relativamente al DIVIETO di fumo, abbiamo reputato non opportuno indicare la presenza di sale apposite, anche per questo conviene sempre telefonare, o magari rinunciare a fumare, per il rispetto di chi ci sta vicino e per assaporare solo i profumi di ciò che beviamo e mangiamo!

Le descrizioni dei locali possono essere state prese anche da guide in formato cartaceo, prevalentemente:

  • Osterie d'Italia - Slowfood Editore
  • Ristoranti Espresso
  • Guida de La Repubblica
  • GamberoRosso
  • Dove e Quando
  • ed altre guide minori.